Cosa ci insegna la natura? Il camminare in montagna?

Guide

Sono le 11 del mattino e il mio telefono avrà già squillato dieci volte. Vivo in città e dalla mia finestra in questo momento vedo soltanto tantissime auto, numerose persone che camminano come se fossero tutte in ritardo e cartelloni pubblicitari.

Per fortuna mi viene in mente, che tempo fa sulla pagina facebook di camminatori che gestisco, avevo fatto un sondaggio chiedendo  alle persone quali fossero i benefici che traevano andando a camminare in montagna. Le ho rilette e dolcemente ho sorriso. Nella loro semplicità contengono degli insegnamenti  che possiamo riportare nella quotidianità.

Dalle numerose risposte del sondaggio era emerso qualcosa di delicato e umano che per un attimo mi hanno fatto riflettere su quanto lo stare in mezzo alla natura possa insegnare.

 

Allora che faccio? Lascio la parola alle nostre camminatrici. Estrapolo alcuni loro messaggi e li riporto nel blog per condividerli. Positività crea positività.

PORTARSI LA BELLEZZA DENTRO NELLA QUOTIDIANITA’

Bruna B. ” Camminare ti fa stare a contatto con un mondo primitivo e affascinante. Tu e lei e il rispetto per la natura”. A Bruna si collega Grazia P. “Ancora e sempre la Natura dona il meglio di sé, senza clamore  come lei sola sa fare. A me non resta che nutrirmi del suo spirito e portarla con me ovunque”.

 

AMARSI E AMARE

L’aspetto positivo è poi che chi cammina in mezzo alla natura apprezza maggiormente la vita e accresce il rispetto per gli animali. Delia V. “…mi fa rinascere, la natura, il silenzio dei boschi…io, i miei cani e nulla più. Se potessi vivrei così”

 

 

EQUILIBRIO

Katiuscia B. “Entri nel bosco e tutto lo stress, la rabbia, le delusioni….pouff svanite nel nulla! La montagna è la più grande terapia per tutti i mali d’oggi”.  Brii B. ” Il camminare mi aiuta con l’equilibrio. Poi io lo trovo molto terapeutico. Quando sono giù di morale…vado a fare due passi”. Laura P. ” Allena la pazienza e rallenta la frenesia cittadina”.

RESPIRARE E GODERSI L’ATTIMO

Ma la montagna è anche aria pura. Un bene necessario, vitale ma spesso scontato. E’ vita.  Silvia R. ” La montagna è magica, appena arrivo respiro più profondamente, mi rassereno immediatamente, sento che sono nella mia dimensione, che mi sto facendo del bene”

Chiara A. ” Due estremi: emozione ed appagamento quando vado via da sola alla scoperta di luoghi sconosciuti e svelo i misteri celati in remote valli dopo lunghe marce”

 

Leggi anche: L’ESSENZA DELLO SLOW WALKING

 

N.b. Sondaggio creato sulla pagina Facebook Blawalk.

Blawalk specifico che è un pagina, un sito , un’app amatoriale dove le persone che amano stare in mezzo alla natura e camminare possono trovare nuovi amici con cui fare trekking, allenarsi e trovare varie proposte che offre il mondo dell’escursionismo in Italia.

 

Lascia un commento