La Avenue Verte La ciclabile da Parigi a Londra

Guide

Volete fare una vacanza alternativa alternando cultura, sport e natura? Beh allora vi suggerisco di percorrere in bici la Avenue Verte per i francesi o la Greenway per i biker inglesi. Ma cos’e’?

E’ la pista ciclabile che dal 23 giugno 2012 unisce Londra a Parigi, un itinerario di 406 chilometri  che non presenta particolari difficoltà di dislivello: il percorso è prevalentemente pianeggiante, dotato di segnaletica e attrezzato. Parti dal sagrato della Cattedrale di Notre-Dame e arrivi a quello dell’Abbazia di Westminster. Mica male e nel mezzo 406 km di puro divertimento. Non ti annoierai mai. Ho percorso questa bellissima ciclabile nel 2017 e son ritornato carico di mille emozioni. Ho conosciuto tantissime persone, visitato castelli, son passato nei luoghi cari  agli impressionisti, ho percorso la campagna della Normandia, pedalato lungo le bianche scogliere che portano a Brighton e mi son goduto la foreste inglesi fino a Londra. Non vi dico poi la magia di girare in bici per Parigi e Londra.

 

Calcolate 7/8 giorni per percorrerla. Le attrazioni e i siti da visitare sono molti e io vi consiglio di non puntare ai km che farete giornalmente ma alle emozioni che vivrete. Per gli amanti della bici direi che è un Must da provare almeno una volta.

Per ogni giornata ho scritto una breve descrizione. Basta che clicchiate sulla giornata e avrete delle dritte su ogni singola tappa

 

PRIMA GIORNATA Cergy e dintorni (55 km)
Entrerete nelle isole e nei parchi cari agli impressionisti, un tempo luogo di rifugio domenicale, dove trascorrevano pomeriggi en plen air navigando tra la Senna e la Marna. A me ha molto colpito la foresta di Saint-Germain-en-Laye.

 

 

 

SECONDA GIORNATA Cergy – Gisors (60 km)
Si riprende a pedalare nel cuore del parco naturale del Vexin  fino a Gisors, dove si trova la fortezza che segnava l’antico confine franco-normanno. Girors è veramente un paese spettacolare.

 

 

 

TERZA GIORNATA Gisors – Forges-les-Eaux (65 km)
Benvenuti in Normandia! Penso di non essere l’unica persona che ha fatto 400 km in bici e non ha perso un kg. Capirete perché? Formaggi e ancora formaggi deliziosi da gustare.

 

 

QUARTA GIORNATA Forges-les-Eaux – Newhaven (60 km + traghetto)
Da Forges-les-Eaux seguite la nuovissima pista ciclabile che vi porterà a Dieppe, la prima stazione balneare francese che ospitò numerosi pittori impressionisti. Dieppe io l’ho trovata incantevole. Vi do il consiglio di visitarla il più possibile. La tappa è quasi tutta in discesa e se partite presto avrete abbastanza tempo per visitarla. Da qui prenderete il traghetto per attraversare la Manica.

 

 

 

 

 

 

 

QUINTA GIORNATA Newhaven – East Grinstead (55/75 km)
Io sono andato a visitare anche Brighton in bicicletta e ho preso il treno da lì fino Polgate. In questo caso aggiungerete circa 20 km alla tappa ma seguite il mio consiglio e percorrete questi km in più . Di nuovo in sella lungo la Cuckoo Valley, percorrerete l’antica linea ferroviaria fino a Heathfield. Da qui la strada si fa più impegnativa (ci sono delle brevi salite che spaccano le gambe) ma da Groombridge sarà nuovamente pianeggiante. Seguendo la Forrest Way arriverete a East Grinstead, antica cittadina commerciale.

 

SESTA GIORNATA East Grinstead – Londra (45 km)

Causa un pessimo tempo son riuscito a percorrere solo 25 km. Poi ho preso il treno e sono arrivato a Londra. Un po’ mi è dispiaciuto ma così ho avuto poi del tempo in più per visitare Londra in bici. Esperienza bellissima

 

 

 

 

 

Scritto da Lorenzo Colavizza

ideatore di Blawalk

 

facebook BLAWALK

-blog Blawalk

-scarica l’app blawalk

 

Lascia un commento