Come orientarsi in montagna

Guide

Ciao a tutti, oggi volevo parlare con voi d’orientamento.  Quando si va in montagna è indispensabile sapere dove ci si trova, come individuare il giusto percorso e soprattutto, in caso d’incidente, dare le coordinate di dove ci si trova. Difficile? No, tranquilli. Basta fare un corso (se ne trovano molti) e far un po’ di pratica con qualcuno più esperto. Quando poi deciderete di muovervi in autonomia partite da zone che già conoscete e giocate con bussola e mappa. Divertitevi.

 

Allenatevi e non mettete la vostra vita in mano alla tecnologia. GPS ,per non parlare delle app, non sono sempre affidabili. Avete mai provato ad usare un telefono a meno 10 gradi o in zone con poca ricezione? Vedrete che in pochi minuti avrete la sgradita sorpresa di trovarlo scarico. I gps moderni sicuramente sono un ottimo strumento ma bisogna saperli usarli e pure loro non sempre hanno un’autonomia ampissima. Su cosa fare affidamento quindi? Testa, bussola e cartina topografica.

Sai utilizzare una bussola e leggere una mappa? In caso di nebbia e nevicate intense so orientarmi? Nel caso ci fosse un’emergenza so indicare ai soccorsi la mia posizione? Non prendete paura, delle basi per orientarsi servono a tutti, ma se andate a fare delle semplici escursioni, i sentieri son ben indicati e frequentati può darsi che non mi serva.

Beh, se invece fai delle escursioni un po’ più impegnative spero vivamente per te che tu sappia gestire le situazioni che ti ho riportato. In Montagna succedono spesso e se non sei preparato oltre a mettere a rischio la tua vita potresti anche giocare con quella dei soccorritori o dei tuoi compagni di trekking.

 

Personalmente consiglio sempre a tutte le persone che iniziano a fare trekking di fare un corso di topografia per capire almeno le basi dell’orientamento. Non mi stancherò mai di dire che avere nello zaino la bussola, la cartina della zona in cui faccio l’escursione e un fischietto non è solo utile ma indispensabile. Programmare un escursione guardando una mappa è fondamentale.

Se non sai rispondere a queste domande ti consiglio di frequentare un corso con una Guida o col Cai.

COSA DI INTENDE PER ORIENTAMENTO?

IL NORD MAGNETICO E IL NORD GEOGRAFICO. Non capirne la differenza potrebbe essere un grosso pericolo. La conosci?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

LA DECLINAZIONE MAGNETICA Ne hai mai sentito parlare?

LA CARTA TOPOGRAFICA So leggerla? Orientarla? So comunicare la mia posizione?

LA SCALA cosa vuol dire 1:25000 o 1:50000?

I SEGNI CONVENZIONALI è un fiume? è un sentiero? a cosa corrisponde una depressione o una cima? I colori a cosa corrispondono?

LE CURVE DI LIVELLO Quali sono? Il percorso è ripido oppure no?

LA BUSSOLA come si usa? Quale acquistare?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

LE TRIANGOLAZIONI CON LA BUSSOLA riesco a capire dove mi trovo prendendo come riferimento alcuni punti certi?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Lascia un commento